Benvenuto, Ospite Ricerca | Topic attivi | Log In | Registrati

Fascicoli 86-90 Opzioni
admin
#1 Inviato : mercoledì 6 aprile 2016 15:31:14
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 86

In allegato, listelli in legno, travetti del pagliolato, componenti della piattaforma della polena, golfari, decorazioni superiori e inferiori dello sperone, sostegno della polena.

Il montaggio delle bitte di prua
Per costruire le bitte di prua avrai bisogno dei listelli che hai ricevuto insieme ai fascicoli 60 e 85. Prepara due apostoli tagliando due pezzi lunghi 28 mm da un listello da 5x5 mm. La sezione superiore rastremata deve essere alta 5 mm. Realizza allo stesso modo sei bitte lunghe 18 mm, usando il listello da 4x4 mm allegato al fascicolo 60. La parte superiore rastremata è alta 4 mm.
Applica alle bitte il mordente color noce o la vernice nera. Poi pratica un foro da 0,7 mm alla base di ciascuna di esse e incolla al suo interno un chiodino, dopo averne reciso la testa.
Fai due fori da 0,7 mm sulla piattaforma di prua e posiziona i due apostoli ai lati dell’apertura per l’alloggiamento del bompresso. La distanza tra gli apostoli deve essere di 10 mm, in modo da poter inserire tra loro il bompresso.
Installa le sei bitte più piccole lungo le impavesate della zona prodiera come mostrato nella foto in basso. Colloca le due coppie anteriori accanto alle bitte situate sopra le impavesate e allinea la coppia posteriore alle colonnine anteriori della chiesuola della campana.

La piattaforma della polena
I componenti della struttura della piattaforma della polena ti sono stati dati insieme a questo fascicolo. Prendi i tre pezzi triangolari della piattaforma (cani di serpe) e prova a metterli in posizione. Per farli entrare nelle scanalature, può darsi che occorra carteggiare le loro parti inferiori. Controlla che i due cani di serpe posteriori siano alla stessa altezza del pezzo assemblato nel fascicolo 85. Per pareggiarli, puoi carteggiare le basi o rialzarle con un pezzo di listello. Tingi i cani di serpe con il mordente color quercia o verniciali di nero. Poi incollali nelle scanalature, assicurandoti che siano diritti e perfettamente allineati.
Unisci la serpe principale ai cani di serpe e allo sperone come illustrato nel passo 5 a pag. 10 della Guida al montaggio. Adatta gli scassi presenti agli angoli dei cani, poi carteggia lo scasso del cane a poppavia in modo che risulti a filo con il listello laterale fissato nel fascicolo 85.
Piega la serpe secondo la curvatura della piattaforma della polena. Anteriormente la serpe appoggia sul tondino in cima allo sperone; posteriormente va tagliata appena oltre il foro della latrina. Incolla in posizione la serpe, poi installa allo stesso modo quella sul lato opposto.
Colloca in posizione le due sezioni curve delle serpi. I pezzi non sono simmetrici: bada dunque di disporli correttamente. Le estremità superiori vanno in battuta sotto i capi di banda, mentre quelle inferiori devono essere a filo con le serpi principali.
Incolla i pezzi in posizione. Applica sulle serpi il mordente color quercia o la vernice nera.
Appoggia sulle serpi le due false serpi. Controlla che le estremità anteriori siano in piano, se necessario carteggiando le porzioni curve posteriori. Tingi i pezzi con il mordente color noce o con la vernice nera, poi incollali.
Piega un listello da 2x2 mm, adattandolo agli scassi superiori posti ai lati dei cani di serpe. Smussa quindi le estremità per congiungerle allo scafo e allo sperone. Una volta steso il mordente o la vernice nera, fissa il pezzo con la colla. In maniera analoga, prepara un listello da montare negli scassi inferiori dei cani. Applica le serpi anche sull’altro lato del modello.
Recupera le due colonnine avanzate dal montaggio del fascicolo 85 e tagliale a misura in modo da poterle applicare sulle pareti dei casotti appena sopra le serpi principali. Infine incollale.

L’applicazione dei golfari
I golfari all’estremità della prua vanno installati ora, perché in seguito il loro posizionamento risulterebbe difficoltoso. Disponi quattro golfari sulla faccia anteriore degli apostoli, come mostrato sotto. Pratica fori da 0,7 mm, taglia i gambi dei golfari a 3 mm di lunghezza e incollali in posizione.
Applica un golfare su ciascun casotto e altri due golfari sullo sperone.
Inserisci in posizione la struttura a forma di ‘V’ e con un righello controlla che sia alla stessa altezza del capo di banda anteriore. Se occorre abbassare il pezzo, puoi carteggiarne leggermente la base. Se invece bisogna alzarlo, incolla alla base un pezzetto di legno.
Incolla il pezzo a forma di ‘V’ nel suo alloggiamento. Per essere certo che sia disposto esattamente in verticale, utilizza il tondino di prova allegato all’uscita 41.

La preparazione del pagliolato di prua
Per eseguire l’assemblaggio del pagliolato della piattaforma della polena, avrai bisogno dei pezzi allegati a questo fascicolo. A pag. 12 della Guida al montaggio ti viene fornita la sagoma del pagliolato: può darsi però che occorra modificarla leggermente per adattarla al tuo modello.
Riporta la sagoma del pagliolato su un cartoncino e controlla che si adatti al tuo modello. Può darsi che occorra ingrandire o rimpicciolire leggermente la sagoma. Lascia un piccolo spazio vuoto ai lati. Dopo averla rifinita con precisione, la sagoma ti servirà come modello nella costruzione del pagliolato.
Tieni presente che, una volta finito, il pagliolato deve essere provvisto di una cornice di 2 mm lungo i bordi laterali e anteriore. Il bordo posteriore, invece, termina direttamente con un travetto.
Assembla il pagliolato sopra la tua sagoma, facendolo leggermente più grande del necessario. Rifiniscilo con della carta abrasiva a grana fine, riducendolo alle esatte dimensioni (tieni conto delle cornici).
Costruisci le cornici con listelli da 2x2 mm tinti con il mordente color quercia. Dato che i travetti sono leggermente più alti di 2 mm, assicurati che le cornici siano a filo della faccia superiore del pagliolato. Avvolgi della carta abrasiva attorno al tondino di prova e carteggia lo scasso centrale del pagliolato in modo che il bompresso vi possa passare agevolmente.
Con un taglierino ben affilato, rimuovi le quattro piccole sezioni all’interno del pagliolato (vedi il disegno della sagoma del pagliolato).
Il pagliolato va disposto sotto il bompresso. Controlla che il tondino di prova passi agevolmente nello scasso. Per il momento NON fissare il pagliolato con la colla.

L’applicazione dei fregi dello sperone
Completa lo sperone incollando i quattro fregi minori. Il fregio più grande servirà da sostegno alla polena e andrà quindi applicato quando assemblerai quest’ultima.
Applica il primer per metalli sui fregi, poi dipingili con il color oro o il giallo ocra a seconda del tipo di finitura, naturale o decorativa, da te scelto.
Usando la colla cianoacrilica, fissa i pezzi sullo sperone nella posizione mostrata nel fascicolo. La decorazione più piccola deve essere allineata più o meno con il gradino dello sperone. Per disporla correttamente, può darsi che occorra accorciare un po’ il listello verticale anteriore. Se necessario, ritocca il legno con il mordente o la vernice.

La rifinitura del capo di banda anteriore
Carteggia l’angolo anteriore del capo di banda come mostrato nel fascicolo in modo che vi siano 3 mm tra il bordo e la bitta d’angolo. Il capo di banda deve comunque sporgere leggermente rispetto al tetto del casotto. Non carteggiare il capo di banda più di quanto ti viene mostrato.
Prendi le due bitte rimaste inutilizzate nel montaggio del fascicolo 84 e incollale in posizione. Non occorrono i chiodini perché esse vanno incollate contro le bitte già esistenti. Ritocca il bordo del capo di banda carteggiato in precedenza con il mordente o la vernice.
Recupera i componenti di due cavatoie con pulegge forniti con il fascicolo 62 e assemblali come hai fatto con le cavatoie di poppa (per maggiori dettagli vedi il fascicolo 81). Incolla i due accessori come illustrato sotto.
Per concludere, con un adesivo o della vernice trasparente fissa le palle di cannone nelle apposite mensole del castello.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V86-1.JPG
V86-2.JPG
V86-3.JPG
V86-4.JPG
V86-5.JPG
V86-6.JPG
V86-7.JPG
V86-8.JPG
V86-9.JPG
V86-10.JPG
V86-11.JPG
V86-12.JPG
V86-13.JPG
V86-14.JPG
V86-15.JPG
V86-16.JPG
V86-17.JPG
V86-18.JPG
V86-19.JPG
V86-20.JPG
admin
#2 Inviato : mercoledì 6 aprile 2016 15:34:10
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 87

In allegato, filo di ottone, filo nero, rete, montanti di ottone e tessuto di cotone.

Componenti della zona prodiera del ponte
Utilizzando alcuni dei pezzi che hai ricevuto con il fascicolo 60, puoi attrezzare la zona prodiera del ponte con alcuni nuovi accessori.
Assembla tre pagliolati come mostrato nelle foto: uno deve essere largo 6 travetti e lungo 8, gli altri due devono avere larghezza e lunghezza pari a 6 travetti. Riquadra i pagliolati con listelli da 2x3 mm (dato che i listelli sono leggermente più alti dei pagliolati, assicurati che le facce superiori di questi ultimi siano a filo con le cornici). In caso di finitura naturale, applica sulle cornici del mordente color quercia. Con una finitura decorativa puoi usare del mordente color noce. Dipingi i listelli prima di incollarli al pagliolato.
Prepara la base del fumaiolo con un listello da 2x5 mm lungo 10 mm. Fai un foro da 3 mm al centro del listello. Infine tingilo con il mordente color noce.
Incolla un pagliolato quadrato davanti al foro dell’albero di trinchetto, ponendolo a 7 mm di distanza in posizione centrata. Incolla il pagliolato maggiore dietro al foro dell’albero di trinchetto a 7 mm di distanza. Accanto a esso fissa la base del fumaiolo e, dopo di questa, il secondo pagliolato quadrato. Con l’adesivo cianoacrilico incolla il fumaiolo all’interno della sua base, orientandolo verso prua.
Pratica tre fori da 0,7 mm davanti al pagliolato maggiore e fissa al loro interno tre golfari, usando la colla cianoacrilica. Controlla che vi sia spazio per la mastra dell’albero.

Componenti della coperta
Per costruire i pagliolati della coperta, ti serviranno alcuni dei pezzi ricevuti con l’uscita 84.
Costruisci due pagliolati larghi due travetti e lunghi 12. Asporta quindi due riquadri da uno degli angoli di ciascuna grata. Contorna i pagliolati con listelli da 2x3 mm, tingendo poi le cornici come hai fatto con i pagliolati di prua. Assicurati che le aperture agli angoli delle due grate siano rivolte una a destra e una a sinistra.
Allarga le due aperture sui pagliolati in modo che vi passi un listello da 5x5 mm: esso servirà più avanti per fare i corrimani.
Disponi i pagliolati ai lati del foro dell’albero maestro come mostrato nella foto in basso, mandandoli in battuta contro la battagliola. Tra i due pagliolati deve esserci una distanza da 20 mm.
Pratica quattro fori da 0,7 mm davanti al foro dell’albero maestro, controllando che vi sia spazio per la mastra dell’albero, e fissa al loro interno quattro golfari con la colla cianoacrilica.
Ora, se lo desideri, puoi applicare sulla coperta una vernice protettiva.
Prendi sei golfari e sei anelli. Apri leggermente gli anelli, torcendoli, introduci al loro interno i golfari e richiudili. Fai sul ponte sei fori da 0,7 mm a 10-12 mm dal retro dei cannoni e incolla al loro interno i golfari con gli anelli.

La costruzione della chiesuola della bussola
Con i pezzi forniti insieme al fascicolo 84 puoi realizzare l’armadietto in cui era custodita la bussola. Taglia e assembla i componenti della chiesuola come spiegato nella Guida.
Applica sulla chiesuola il mordente color noce oppure dipingila di nero, a seconda della finitura scelta. Attualmente sulla Victory vera la chiesuola è nera, ma fino a poco fa era color noce. Inoltre essa era posizionata quasi contro la ruota del timone. Sul modello, per facilitarne l’installazione, essa è stata posta un po’ più avanti.
Realizza la chiesuola con listelli da 1,5x3 mm come ti viene illustrato nei passi della Guida. Attrezzala come mostrato e assicurala al ponte con quattro golfari.

L’installazione dei parasartie
Incomincia ad applicare allo scafo i parasartie che hai assemblato nelle uscite 75 e 83.
Recupera i quattro accessori di metallo allegati all’uscita 72: due di essi sono muniti di un gancio, gli altri due ne sono sprovvisti. Prendi i due pezzi privi di gancio e pratica un foro verticale di 1 mm all’estremità di ciascuno di essi. (Questa difficile operazione può essere tralasciata: più avanti ti illustreremo una soluzione alternativa.)
Per l’installazione dei parasartie, è necessario seguire con attenzione la sequenza di montaggio del fascicolo.
Ti serviranno le mensole e i chiodini allegati alle uscite 75 e 82. Se hai scelto la finitura decorativa, dipingi le mensole di nero.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V87-1.JPG
V87-2.JPG
V87-3.JPG
V87-4.JPG
V87-5.JPG
V87-6.JPG
V87-7.JPG
V87-8.JPG
V87-9.JPG
V87-10.JPG
V87-11.JPG
V87-12.JPG
V87-13.JPG
V87-14.JPG
V87-15.JPG
V87-16.JPG
V87-17.JPG
V87-18.JPG
V87-19.JPG
V87-20.JPG
V87-21.JPG
V87-22.JPG
V87-23.JPG
V87-24.JPG
V87-25.JPG
admin
#3 Inviato : mercoledì 6 aprile 2016 15:36:46
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 88

In allegato, il piano dell’albero di bompresso, vari tondini e listelli di legno, testa di moro del bompresso, formaggetta, bozzelli, bigotte a cuore, fili, anelli, filo di ottone e decorazioni.

Il completamento dei parasartie
I pezzi da assemblare per terminare l’applicazione dei parasartie sono stati allegati ai fascicoli 72, 75 e 82.
Ritocca la cornice dei parasartie con il mordente o la vernice nera.
Incolla due pezzi di listello da 5x2 mm uno di fianco all’altro. Quando la colla sarà asciutta, con della carta abrasiva riduci il pezzo ottenuto alla larghezza di 9 mm. Avvolgi strettamente il filo di ottone attorno al legno. Poi esegui un taglio al centro delle spire di filo di ottone, ottenendo così delle specie di anelli aperti. Con una pinzetta richiudi gli anelli di filo.
Prova a disporre qualche anello in posizione come mostrato nei passi della Guida al montaggio. Può darsi che la misura degli anelli debba essere leggermente maggiore o minore. In tal caso adatta il legno usato in precedenza, poi prepara 132 anelli.
Analogamente, usando un pezzo di legno da 4x2 mm, prepara 20 anelli più piccoli.
Prendi 20 anelli piccoli e 20 grandi e uniscili insieme a due a due. Individua le bigotte più piccole sui parasartie. Ve ne sono 10 su ciascun lato dello scafo: 4 sul parasartie di trinchetto, 2 sul parasartie di maestra, 2 sul parasartie piccolo a poppa di questo e 2 su quello piccolo a poppa del parasartie di mezzana.
Per installare gli anelli sui parasartie, segui attentamente le istruzioni della Guida. Ripeti l’operazione su ogni parasartie di entrambi i lati del modello.
Su un modello con finitura decorativa le lande e le staffe vanno dipinte di nero.

L’albero di bompresso
Con i pezzi allegati al fascicolo e l’aiuto del piano di costruzione, puoi incominciare a realizzare il primo tronco del bompresso.
Con la carta abrasiva ricava sul tondino da 10 mm due facce piane, usando come modello il tondino di prova. Controlla che il tondino dell’albero entri facilmente nell’alloggiamento del bompresso.
Appoggia il tondino sul disegno del piano, allineando l’estremità e volgendo una faccia piana verso l’alto. Riporta sul tondino le quattro linee tratteggiate oblique presenti sul piano.
Introduci il tondino nel suo alloggiamento e controlla che le linee tracciate in precedenza siano parallele ai cani di serpe dello sperone. Estendi le linee lungo tutta la circonferenza del tondino.
Modella due gole tra le due coppie di linee più esterne. La profondità delle gole è di 2 mm in corrispondenza della parte superiore del tondino e diminuisce gradualmente fino a 1 mm ai lati. Lavora sulle gole, modellando la sezione da 8 mm di diametro illustrata nel riquadro della Guida. Poi rifinisci le gole con la carta abrasiva.
Appoggia il tondino sul disegno del piano e riporta su di esso la posizione del ‘gradino’ situato all’estremità anteriore. Sull’estremità anteriore devi ora ricavare una porzione a sezione quadra con la base arrotondata, rispettando le misure del piano (asporta 2 mm di legno dalla parte superiore e 1 mm ai lati). La faccia piana superiore deve essere allineata alla parte superiore delle gole.
Riporta all’estremità del tondino le due linee oblique tratteggiate, quindi taglialo a misura, lasciando una piccola abbondanza per la finitura.
Modella tra le due linee una porzione a sezione tonda con diametro di 6 mm. Inizia asportando 2 mm di legno alla base e 1 mm ai lati. NON intervenire sulla parte superiore. Carteggia fin quando la punta del tondino entrerà nella testa di moro.
Rimetti il tondino nel suo alloggiamento e assicurati che le facce che delimitano l’estremità anteriore del pezzo siano perpendicolari alla linea di galleggiamento. Se necessario, rifilale con un taglierino ben affilato. Con una lima tonda leviga obliquamente il foro maggiore della testa di moro. Prova quindi a inserire la testa di moro sul bompresso: anch’essa deve essere in posizione verticale rispetto alla linea di galleggiamento. Lima obliquamente il foro minore della testa di moro in modo che il tondino da 5 mm che vi deve entrare sia parallelo al bompresso. Infine carteggia la base e la sommità della testa di moro così che risultino parallele al bompresso.
Prepara 18 tacchetti con listelli da 2x3 mm. Ognuno deve essere lungo 5 mm e avere un angolo tagliato come illustrato sotto.
Con l’aiuto dei disegni del piano riporta sul bompresso le linee indicanti le posizioni dei tacchetti. Su ciascun lato del bompresso (vedi disegno della vista laterale) vi sono tre file di tre tacchetti: una disposta in orizzontale e due a 45 gradi rispetto a questa. Incolla in posizione le sei file di tre tacchetti l’una, poi cancella i segni di matita.
Per realizzare la piccola piattaforma chiamata ‘violino’, taglia due pezzi di listello da 1,5x6 mm della stessa lunghezza della porzione di albero a sezione quadra e base arrotondata. Arrotonda gli angoli esterni e smussa un po’ i bordi interni in modo che i due pezzi siano rivolti leggermente verso l’alto. Incolla i due pezzi ai lati del bompresso, controllando che abbiano la stessa angolatura.
Prepara due listelli da 3x3 mm lunghi 15 mm. Smussa i bordi interni così da poterli applicare sotto il violino. Arrotonda le estremità posteriori, quindi incolla i pezzi sotto il violino. Infine carteggia le estremità anteriori in modo che abbiano la stessa angolatura delle facce delle altre sezioni del bompresso.
Esegui due fori verticali da 1 mm attraverso il violino. I fori devono passare anche attraverso i due pezzi fissati sotto il violino.
Applica sul bompresso lo stesso mordente usato sugli altri alberi. In caso di finitura decorativa, dipingerai l’albero dopo aver aggiunto le legature. Istruzioni al riguardo ti saranno fornite al termine dell’assemblaggio dell’albero.
Con il filo nero esegui le trincature dell’albero nelle posizioni indicate sul piano.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V88-1.JPG
V88-2.JPG
V88-3.JPG
V88-4.JPG
V88-5.JPG
V88-7.JPG
V88-8.JPG
V88-9.JPG
V88-10.JPG
V88-11.JPG
V88-12.JPG
V88-13.JPG
V88-14.JPG
V88-15.JPG
V88-16.JPG
V88-17.JPG
V88-18.JPG
V88-19.JPG
V88-20.JPG
V88-21.JPG
admin
#4 Inviato : mercoledì 6 aprile 2016 15:39:05
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 89

In allegato, vari listelli e tondini di legno, vari fili, filo di ottone, filo di acciaio, bozzelli, golfari, travetti del pagliolato, rete.

Il completamento del bompresso
Completa il bompresso costruendo le aste di fiocco e di controfiocco, la delfiniera e l’asta portabandiera. Tranne il listello da 2x4 mm, i pezzi che servono sono stati allegati al fascicolo 88. Avrai anche bisogno del piano anch’esso fornito con l’uscita 88.

Asta di fiocco
Appoggia il tondino da 5 mm sul disegno dell’asta di fiocco e con l’aiuto del Centre Finder riporta su di esso le linee guida della porzione a sezione ottagonale posta all’estremità. Su questa estremità del tondino modella e carteggia otto facce piane con un lato di 4 mm.
Dopo avere appoggiato di nuovo il tondino sul disegno, taglialo a misura e riporta la posizione della scanalatura vicino all’altra estremità. Realizza la scanalatura lavorando con un taglierino affilato.
Con il listello da 2x4 mm fornito con questa uscita realizza la porzione a sezione ottagonale. La tecnica è la stessa usata sui pennoni (vedi al proposito il fascicolo 72). In seguito pratica i due fori da 1,5 mm nei punti indicati sul piano.
Ruota di 90° il tondino, poi esegui i due fori da 1,5 mm presenti all’estremità opposta. Questi fori devono essere ortogonali rispetto a quelli realizzati precedentemente.

Asta di controfiocco Poni il tondino da 4 mm sul disegno dell’asta di controfiocco. Taglialo a misura e modella la scanalatura vicino a un’estremità, poi esegui i due fori da 1 mm come mostrato sul piano.

Asta portabandiera
Rastrema il tondino da 3 mm dell’asta portabandiera, portandolo a 2 mm di diametro. Taglialo alla misura indicata sul piano, quindi sull’estremità più larga ricava una sezione con un diametro di 2 mm.

Delfiniera Rastrema il tondino da 4 mm della delfiniera, portandolo a 3 mm di diametro. Con molta attenzione pratica i quattro fori da 1 mm situati all’estremità più sottile.

Ora tingi le due aste principali, la delfiniera e l’asta portabandiera con il mordente color quercia e la testa di moro del bompresso con il mordente color noce. Se invece stai dipingendo il modello, tralascia questo passo. Puoi tingere i componenti anche dopo averli assemblati.
Assembla bompresso, asta di fiocco e testa di moro come mostrato nella Guida. Controlla che l’asta sia parallela al bompresso. Se occorre intervenire, puoi assottigliare la porzione a sezione ottagonale dell’asta carteggiandola, oppure ispessirla con un sottile listello di legno.
Quando ogni cosa sarà a posto, incolla tra loro i pezzi. Una volta asciutta la colla, taglia la parte eccedente del bompresso. Carteggia quindi l’estremità che hai tagliato e ritoccala con il mordente color noce.
Modella tre pezzi di filo di ottone a forma di ‘U’, avvolgendoli attorno alla delfiniera. Tagliali a una lunghezza di circa 7 mm. Taglia l’estremità della delfiniera in modo che sia parallela all’andamento dell’asta di fiocco. Controlla che i fori della delfiniera siano rivolti in avanti, poi fissala con la colla cianoacrilica.
Fai tre fori da 0,7 mm nella testa di moro su ciascun lato della delfiniera. I fori devono essere profondi circa 3 mm: bada di non passare da parte a parte la testa di moro. Fissa i pezzi di filo di ottone nei fori con la colla cianoacrilica.
Infila i due anelli a forma di ‘8’ sulle estremità dell’asta di fiocco e introduci al loro interno l’asta di controfiocco (può darsi che occorra limare leggermente gli anelli). L’asta di controfiocco va collocata sul lato destro dell’asta di fiocco in posizione parallela a essa. I suoi fori, inoltre, devono essere in posizione verticale. Incolla i pezzi con l’adesivo cianoacrilico.
Pratica tre fori da 0,7 mm per parte sul bompresso e la testa di moro, come mostrato nella Guida. Infine incolla al loro interno altrettanti golfari.
Se per il tuo modello hai scelto la finitura decorativa, dipingi la porzione inferiore del bompresso di giallo ocra e tutto il resto dell’albero di nero.

L’attrezzatura del bompresso
I bozzelli necessari per l’attrezzatura del bompresso sono stati forniti con l’uscita 88.
Per l’attrezzatura del bompresso segui la Guida e i disegni del piano, coerentemente con la scelta di fondo fatta a suo tempo di invelare il modello oppure di lasciarlo privo di vele. Disponi i nodi delle legature sotto il bompresso, dove risultano meno in vista.
Se lo desideri, puoi inserire il bompresso nel suo alloggiamento sul modello, ma senza incollarlo.

L’installazione della prima carronata
Attrezza la carronata e fissala sulla parte anteriore del ponte come mostrato nei passi della Guida (la seconda carronata sarà costruita e installata con il fascicolo 95).

L’applicazione delle decorazioni di poppa
Installa sullo specchio di poppa le decorazioni che hai ricevuto insieme alle uscite 83 e 88. Dipingi le decorazioni in color oro se hai scelto la finitura naturale, in giallo ocra se hai optato per quella decorativa.
Fissa con la colla cianoacrilica le decorazioni, distanziandole uniformemente tra di loro. Fai attenzione ai pezzi in basso, perché vi è una piccola differenza tra il lato destro e quello sinistro.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V89-1.JPG
V89-2.JPG
V89-3.JPG
V89-4.JPG
V89-5.JPG
V89-6.JPG
V89-7.JPG
V89-8.JPG
V89-9.JPG
V89-10.JPG
V89-11.JPG
V89-12.JPG
V89-13.JPG
V89-14.JPG
V89-15.JPG
V89-16.JPG
V89-18.JPG
V89-19.JPG
V89-20.JPG
V89-21.JPG
V89-22.jpg
V89-23.JPG
V89-24.JPG
V89-25.JPG
V89-26.JPG
admin
#5 Inviato : mercoledì 6 aprile 2016 15:43:24
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 90

In allegato, vari listelli di legno, struttura del pagliolato dello sperone, vari fili, filo di ottone, bigotte, montanti e listelli di ottone.

Gli accessori del ponte
Assembla le mensole delle palle dei cannoni, le cavigliere e le gallocce da installare sulla coperta.

Mensole per le palle di cannoni Con un listello da 3x3 mm (fornito con il fascicolo 88), prepara due paia di mensole con fori di 1,5 mm di diametro e profondità. Le due mensole più grandi devono avere una lunghezza di 25 mm e 8 fori, quelle più piccole una lunghezza di 19 mm e 6 fori. Lascia 3 mm tra un foro e l’altro e 2 mm a ciascuna estremità. Applica alle mensole il mordente color quercia o la vernice nera. Poi incollale in posizione fra i cannoni della coperta.

Cavigliere delle impavesate Realizza due paia di cavigliere con un listello da 2x5 mm in cui praticherai fori da 1,5 mm. Le due cavigliere più corte devono avere una lunghezza di 19 mm e 6 fori, quelle più grandi una lunghezza di 31 mm e 10 fori. Colloca i fori a 3,5 mm dal bordo interno, lasciando 3 mm tra l’uno e l’altro e 2 mm alle estremità. Smussa gli spigoli esterni come mostrato nella Guida.
Dopo avere applicato il mordente color quercia o la vernice nera, incolla i pezzi alle impavesate della coperta nella posizione mostrata nella foto in basso. Le caviglie di queste cavigliere ti verranno fornite più avanti.

Cavigliere Nell’uscita 55 abbiamo illustrato come realizzare alcune cavigliere. Qui la preparazione delle cavigliere sarà più semplice e accurata, dato che i montanti sono più lunghi. Utilizza i listelli da 5x5 mm allegati a questa uscita e al fascicolo 84 e rispetta le misure fornite al passo 5 della pag. 10 della Guida. Il procedimento da adottare è stato descritto nel fascicolo 55.
Incolla i montanti nei fori dei pagliolati situati vicino alla sede dell’albero maestro. Per assicurarti che siano diritti e perpendicolari, colloca provvisoriamente nei loro scassi un listello da 3x3 mm. Puoi rendere più solido il fissaggio con dei chiodini, adottando la tecnica usata per le bitte nel fascicolo 59.
Quando la colla sarà asciutta, rimuovi il listello provvisorio e fissa la cavigliera più lunga con l’adesivo cianoacrilico. Allo stesso modo installa le due cavigliere più corte vicino alla sede dell’albero di trinchetto. I montanti vanno posizionati contro le cornici esterne dei pagliolati e allineati a esse.
Dipingi le caviglie di nero e incollale nelle cavigliere.

Gallocce Per fare le gallocce, prepara due pezzi di listello da 2x5 mm lunghi 16 mm. Sagoma gli angoli, prima tagliandoli a 45 gradi e poi carteggiandoli in modo che diventino concavi. Segna a matita la posizione dei due fori, che si trovano a un terzo e a due terzi della lunghezza e a 3,5 mm dal bordo interno di ciascun pezzo. Pratica due fori da 1,5 mm inclinati di circa 45 gradi.
Infila in un foro un pezzo di listello da 1,5x1,5 mm lungo 10 mm. Per facilitare l’inserimento, carteggia gli spigoli a un’estremità. Incolla il pezzo, pareggia la base e aggiungi un secondo listello. Quando la colla si sarà asciugata, taglia le estremità dei listelli alla lunghezza di 3 mm parallelamente alla base.
Realizza una seconda galloccia con lo stesso procedimento. Tingi le gallocce con il mordente color quercia o la vernice nera. Questi accessori andranno disposti sul modello dopo aver messo le palle di cannone nelle mensole.

La verniciatura della decorazione di poppa (trofeo d’armi)
Questa decorazione è stata fornita insieme al fascicolo 83. Per colorarla, segui i passi della Guida al montaggio.
Con la colla cianoacrilica fissa il trofeo d’armi centralmente sulla parte superiore dello specchio di poppa. Se il pezzo non aderisse completamente allo specchio a causa della sua curvatura, NON cercare di piegarlo perché rischieresti di romperlo.

Le cornici dello specchio di poppa
Prendi uno dei listelli da 1,5x1,5 forniti con il fascicolo 83 e piegalo in modo da collocarlo sotto il trofeo d’armi con le estremità disposte poco prima delle ultime finestre laterali. Rifila le estremità del pezzo per farlo combaciare con le cornici delle finestre.
Lascia il listello in posizione, senza incollarlo (eventualmente tenendolo fermo con del nastro adesivo). Piega un pezzo di listello da 1,5x1,5 mm quasi a forma di ‘U’. Rifila le estremità in modo che combaci con i bordi della cornice curva e del motivo decorativo più alto. Ripeti l’operazione sull’altro lato dello specchio.
Applica sulle tre cornici il mordente color noce se hai scelto la finitura naturale o la vernice giallo ocra se hai optato per la finitura decorativa, poi incollale in posizione.

La finitura delle cornici delle finestre di poppa
Questa operazione va eseguita soltanto su modelli con finitura decorativa. Lo specchio di poppa nella versione naturale non ha bisogno di un’ulteriore finitura.
Seguendo le istruzioni della Guida, dipingi accuratamente di giallo ocra tutte le cornici decorative dello specchio di poppa e le cornici che circondano i tre ordini di finestre.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V90-1.JPG
V90-2.JPG
V90-3.JPG
V90-4.JPG
V90-5.JPG
V90-6.JPG
V90-7.JPG
V90-8.JPG
V90-9.JPG
V90-10.JPG
V90-11.JPG
V90-12.JPG
Utenti che sfogliano il topic
Guest
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.

DeAgostini