Benvenuto, Ospite Ricerca | Topic attivi | Log In | Registrati

Fascicoli 56-60 Opzioni
admin
#1 Inviato : mercoledì 1 luglio 2015 20:12:31
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 56

In allegato, listelli del ponte di coperta, paratie delle cabine, foglio di acetato per le finestre del giardinetto, golfari, altri listelli di legno.

Il completamento del tavolato di coperta
Ora che hai terminato il tavolato della zona centrale della coperta, puoi posare i listelli negli spazi laterali rimasti vuoti. Alcuni listelli andranno sagomati per incastrarsi con le ordinate. Ricorda di imitare il calafataggio.
Applica un primo listello tra la paratia di prua e l’ordinata 16, poi un secondo listello di seguito al precedente, tra le ordinate 16 e 22. Infine completa la fila collocando un terzo listello tra l’ordinata 22 e la 30. Può darsi che tu debba sagomare la parte terminale di quest’ultimo listello per lasciare spazio alle ordinate di poppa (la 27 e la 28).
Allo stesso modo aggiungi due nuove file di listelli. Le giunture tra i listelli vanno sfalsate: in ogni fila, perciò, dovrai farle cadere due ordinate più avanti rispetto alla fila adiacente. A prua e a poppa, inoltre, i listelli vanno sagomati, adattandoli alle ordinate.
Ora applica un listello tra le ordinate 16 e 22. Questo listello dovrebbe andare in battuta contro il fasciame dello scafo, tuttavia, se rimanesse una fessura inferiore ai 2 mm di larghezza, non ti preoccupare perché sarà coperta in una fase di lavoro successiva.
Riempi gli spazi tra le ordinate 22-26 e 12-16. Anche in questo caso, tralascia di riempire eventuali fessure minori di 2 mm tra il ponte e il fasciame dello scafo.
Ripeti il medesimo procedimento sul lato opposto del ponte, posando il primo listello tra la paratia di prua e l’ordinata 16. Da questa parte, su ogni fila le giunture tra i listelli devono essere sfalsate di due ordinate verso poppa (e non verso prua).
Quando la colla sarà completamente asciutta, leviga con cura il ponte carteggiando in senso longitudinale in modo da evitare che l’inchiostro che imita il calafataggio possa macchiare la superficie del ponte. Infine, usando una matita, riproduci la chiodatura e le giunture tra le teste delle tavole.

Il taglio delle cannoniere di coperta e delle aperture per le bitte
Inizia controllando che l’altezza dell’impavesata sia di circa 15,5 mm. Se fosse minore di 15 mm, alza l’impavesata alla misura necessaria applicando un sottile listello. Se fosse più alta, abbassala carteggiandola opportunamente.
Il passo 2 a pagina 13 della Guida al montaggio illustra le posizioni delle aperture e le misure da rispettare durante la tracciatura e il taglio. La sequenza di lavoro dal passo 2 in avanti richiede precisione nelle misurazioni e va svolta con attenzione. Al termine avrai realizzato le cannoniere della coperta e le due aperture per l’installazione delle bitte d’ormeggio. Queste due aperture sono leggermente più alte rispetto alla posizione della prima cannoniera, ciò significa che, se tagliate correttamente, il loro bordo inferiore non è a filo del ponte.
Cannoniere e aperture per le bitte verranno riquadrate nella prossima fase di montaggio.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V56.JPG
V56-1.JPG
V56-2.JPG
V56-3.JPG
V56-4.JPG
V56-5.JPG
V56-6.JPG
V56-7.JPG
admin
#2 Inviato : mercoledì 1 luglio 2015 20:14:19
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 57

In allegato, vari listelli di legno.

Il rivestimento delle impavesate e la riquadratura delle cannoniere
Con il listello da 3x3 mm prepara 10 pezzetti di legno lunghi 15 mm l’uno. Incolla i pezzetti (10 per ciascun lato dello scafo) di fianco alle aperture presenti sulle impavesate: uno su ciascun lato di ogni cannoniera, uno su ciascun lato dell’apertura per la bitta e due alle estremità dell’impavesata.
Ora incolla un listello da 5x2 mm sul ponte e alla base dei pezzetti da 15 mm, tenendolo in posizione con delle mollette. Applica un secondo listello sopra al listello precedente, questa volta tagliato in piccoli pezzi così da lasciare liberi gli spazi delle cannoniere e dell’apertura per la bitta.
Fissa un terzo listello sopra i piccoli pezzi appena incollati, coprendo l’intera lunghezza dell’impavesata.
Dopo aver lasciato asciugare completamente la colla, asporta con cura il legno in eccesso in modo che le aperture sul rivestimento interno dell’impavesata coincidano con quelle del fasciame esterno. Leviga i bordi delle aperture. Verifica anche che i bordi interni e quelli esterni siano perfettamente allineati tra di loro.
In seguito carteggia il bordo superiore dell’impavesata finché il fasciame, le ordinate e i pezzetti di legno verticali non saranno perfettamente allineati tra loro.
Riquadra le tre cannoniere situate più a poppavia con dei pezzi di listello da 4x1,5 mm. Per fare ciò, adotta lo stesso procedimento già utilizzato per la riquadratura delle altre cannoniere. Fai in modo che le cornici sporgano leggermente su entrambi i lati dell’impavesata. Successivamente riquadra anche le tre cannoniere a proravia, usando listelli da 8x1,5 mm.
Taglia un pezzo di listello da 8x1,5 mm con cui fare la soglia inferiore dell’apertura per la bitta. Traccia l’asse longitudinale del pezzo e individua su di esso due punti posti a 6,5 mm dalle estremità. In corrispondenza di tali punti esegui due fori da 0,7 mm in cui più avanti fisserai la bitta con i chiodini. Incolla il pezzo in posizione, rivolgendo verso il basso la faccia con i tratti di matita. Infine applica due listelli tagliati a misura sui bordi laterali dell’apertura.

I sostegni delle mezze canne
Adesso bisogna installare i sostegni delle mezze canne delle tre cannoniere posteriori (a modello ultimato risulteranno coperte dal ponte superiore di poppa)
Taglia due pezzi di listello da 11x4 mm (allegato al fascicolo 56) lunghi 100 mm l’uno, dipingi di nero un loro lato e incollali dietro alle tre cannoniere posteriori con il lato verniciato rivolto all’esterno, aggiungendo un chiodino in corrispondenza di ogni ordinata.
Prepara altri sei pezzi di listello da 11x4 mm, quattro lunghi 25 mm e due lunghi 15 mm. Vernicia di nero un lato di ognuno di essi e incollali sopra i listelli precedenti, disponendoli dietro le cannoniere con il lato dipinto di nero rivolto all’esterno. Ora conviene rinforzare i sostegni fissando dietro di essi qualche listello di scarto. Tutta quest’area a modello finito non sarà visibile.

La preparazione delle paratie delle cabine
I quattro elementi sagomati forniti con l’uscita 56 servono per fare le paratie che dividono le cabine degli ufficiali a poppa della coperta. Ora dovrai applicare su di essi dei pannelli, mentre nel prossimo montaggio li tingerai con il mordente e applicherai i vetri alle finestre.
Controlla che l’altezza delle paratie non sia superiore a quella dei braccioli delle ordinate e, se necessario, carteggiale. La paratia mostrata nella foto è capovolta: orientata correttamente, avrà lo scasso sul bordo superiore e non su quello inferiore.
Disponi le paratie sul piano di lavoro come illustrato nella foto, poi prendi il listello da 4x1 mm e taglia otto pezzi di lunghezza pari alla larghezza delle finestre. Lavorando con un tampone su una sola faccia, smussa di 45 gradi i bordi di ciascun pezzetto. In tal modo i pezzetti simuleranno dei pannelli di legno. Incolla quindi i pannelli sotto le finestre, lasciando la stessa distanza sopra e sotto di essi.
Taglia altri quattro pezzi di listello da 4x1 mm. La loro lunghezza deve essere uguale alla distanza tra il bordo inferiore di un pannello e il bordo superiore di una finestra. Smussa i bordi dei pezzi allo stesso modo dei precedenti, quindi incollali sulle due paratie più piccole come illustrato nella foto.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V57.JPG
V57-1.JPG
V57-2.JPG
V57-3.JPG
V57-4.JPG
V57-5.JPG
V57-6.JPG
V57-7.JPG
V57-8.JPG
V57-8a.JPG
V57-8b.JPG
V57-9.JPG
V57-10.JPG
V57-11.JPG
V57-12.JPG
V57-13.JPG
admin
#3 Inviato : mercoledì 1 luglio 2015 20:17:21
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 58

In allegato, listelli di legno, travetti del pagliolato, braccioli, pezzi della cassa delle bandiere e di un osteriggio.

Noi abbiamo applicato del nastro adesivo sulle aperture della coperta per evitare che la polvere di legno penetri all’interno dello scafo.

La colorazione delle paratie
Prima di installare le paratie delle cabine a poppa del ponte di coperta, occorre tingerle con il mordente e montare i vetri.
Inizia preparando due pezzi di listello da 4x4 mm (allegato all’uscita 57) della stessa lunghezza della paratia posteriore. Al centro di un listello ricava poi uno scasso semicircolare di 2 mm di profondità in cui passerà l’albero di mezzana.
Le paratie delle cabine (compresa quella posteriore fornita con il fascicolo 56) e i due listelli possono essere colorati con del mordente color legno scuro sia che il modello abbia una finitura naturale sia che abbia una finitura decorativa.
Con il foglio di acetato allegato all’uscita 56 prepara ora i vetri delle finestre delle paratie. Ritaglia a misura un riquadro di acetato per ogni paratia e rimuovi la pellicola protettiva. Carteggia i bordi dei riquadri badando di rimanere attorno all’area che sarà visibile dalle finestre, poi fissali sulle paratie applicando un po’ di colla cianoacrilica lungo i bordi più esterni dei riquadri stessi. Usa la colla con parsimonia, così da non rischiare di appannare l’acetato.
Per riprodurre le maniglie, piega di 90 gradi i gambi dei due golfari consegnati con il fascicolo 56. Poi fai un foro da 0,7 mm nelle due paratie più piccole e incolla al loro interno i golfari.

L’assemblaggio delle paratie
Prima di installarle sul ponte di coperta, la paratia posteriore e le due paratie laterali devono essere unite tra loro. Controlla che siano tra loro perpendicolari e che siano posizionate come ti viene mostrato nella Guida al montaggio. Aggiungi poi le due traverse, disponendo quella con lo scasso vicino all’apertura e rivolgendo lo scasso verso la paratia posteriore.
Adesso i modellisti che hanno deciso di dipingere il modello devono verniciare di giallo ocra l’interno delle impavesate. L’operazione, infatti, va svolta prima di fissare le paratie al ponte.
Dopo aver infilato il tondino di prova nel foro dell’albero di mezzana, incolla le paratie sul ponte, assicurandoti che siano centrate e in posizione perpendicolare. Lo scasso della traversa deve essere a contatto con il tondino, ma non va incollato a quest’ultimo. Usa la colla vinilica e pulisci ogni eventuale sbavatura. Infine fai asciugare completamente la colla prima di proseguire.
Ora installa sul ponte le due paratie più corte, carteggiandone i bordi laterali per adattarli alle impavesate. I bordi opposti, invece, devono andare in battuta contro l’interno delle paratie laterali.
Recupera la ruota del timone e inserisci due chiodini nei fori alla base dei sostegni. Con l’aiuto dei chiodini, segna la posizione esatta della ruota sul ponte e fai due fori da 0,8 mm in corrispondenza di tali punti.

Il tavolato del ponte superiore di poppa
Con i listelli da 6x1,5 mm allegato al fascicolo 57 prepara quattro bagli, adottando lo stesso procedimento seguito per realizzare i bagli del ponte di coperta. Tieni presente che nel baglio anteriore deve esserci un foro per il passaggio dell’albero di mezzana. Incolla in posizione i quattro bagli, usando il tondino di prova per allineare il foro del baglio anteriore a quello sottostante dell’albero.
Ora bisogna ridurre lo spessore delle ordinate a 3 mm. Con l’aiuto di un listello da 3x3 mm traccia delle linee verticali sul fianco delle ordinate a 3 mm dai listelli del fasciame. Usando un seghetto, fai dei tagli lungo le linee appena tracciate e asporta il legno in eccesso in modo che le ordinate abbiano lo spessore richiesto di 3 mm.
Traccia l’asse longitudinale dei quattro bagli, poi disegna una seconda linea parallela alla prima e 2,5 mm a sinistra di essa. Questa linea indicherà la posizione del primo listello del tavolato del ponte superiore di poppa.
Adesso taglia dieci pezzi di listello da 3x3 mm lunghi 20 mm l’uno. Incolla i listelli in verticale sul fasciame della zona poppiera dello scafo (5 per lato). I listelli sporgeranno dal bordo del fasciame di circa 10 mm.
Disponi la ruota del timone in posizione e controlla che i due sostegni verticali non siano più alti del baglio. Se necessario, carteggiali allineandoli all’altezza di quest’ultimo.
Se lo desideri, puoi stendere una mano di vernice protettiva opaca sulla coperta nella zona delle cabine. Dopo aver montato il ponte superiore, infatti, tale zona sarà di difficile accesso.
Infine riempi lo spazio tra le paratie anteriori e le impavesate con dei pezzetti di legno di scarto che puoi tingere con lo stesso mordente usato sulle paratie.

La posa del tavolato del ponte superiore di poppa
Dopo aver collocato temporaneamente la ruota in posizione, applica il primo listello da 5x2 mm (allegato al fascicolo 57) lungo la linea tracciata a sinistra dell’asse longitudinale. L’estremità posteriore del listello deve andare in battuta con la parete dello specchio di poppa, mentre l’estremità anteriore deve essere allineata con il bordo anteriore del sostegno della ruota situato più verso prua. In corrispondenza di tale punto, traccia un segno sul listello, poi rimuovi la ruota.
Incolla il primo listello in posizione, ricordando di imitare il calafataggio. Prosegui a posare i listelli sulla parte sinistra del ponte, tagliando ciascun elemento in modo che il bordo anteriore del tavolato sia diritto. Avvicinandoti al bordo dello scafo, applica i listelli negli spazi tra le ordinate finché tra il tavolato e l’impavesata non sarà rimasta una fessura inferiore a 2 mm di larghezza.
Incolla in posizione la ruota del timone in modo che risulti diritta e allineata all’asse longitudinale disegnato sui bagli.
Aggiungi il listello centrale, che va diviso in due parti per consentire il passaggio dell’albero di mezzana. La parte anteriore deve essere incollata ai sostegni della ruota, al baglio e al listello adiacente. Continua ad applicare i listelli sul lato destro del ponte.
Fai asciugare completamente la colla, poi leviga il ponte. Carteggia anche il bordo anteriore in modo che risulti liscio e diritto. Infine, con una matita riproduci la chiodatura e le giunture tra le teste delle tavole.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V58.JPG
V58-1.JPG
V58-2.JPG
V58-3.JPG
V58-4.JPG
V58-5.JPG
V58-6.JPG
V58-7.JPG
V58-8.JPG
V58-9.JPG
V58-10.JPG
V58-11.JPG
V58-12.JPG
V58-13.JPG
V58-14.JPG
V58-15.JPG
V58-16.JPG
V58-17.JPG
V58-18.JPG
V58-19.JPG
V58-20.JPG
V58-21.JPG
V58-22.JPG
V58-23.JPG
admin
#4 Inviato : mercoledì 1 luglio 2015 20:20:26
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 59

In allegato, vari listelli di legno, colonnine, bande laterali delle scale, bagli, sostegni, golfari, filo, gallocce e componenti della chiesuola della campana.

Disponi due listelli da 5x2 mm (allegati all’uscita 57) sopra il fasciame esterno dello scafo. Le estremità posteriori dei listelli devono combaciare con la parete dello specchio di poppa, mentre le estremità anteriori vanno lasciate sporgere oltre il bordo del ponte superiore di poppa. Applica la colla sia sui bordi dei listelli sia sui montanti.
Una volta alzate entrambe le impavesate, taglia un pezzo di listello da 4x4 mm (fornito insieme al fascicolo 57) da applicare lungo tutto il bordo anteriore del ponte fino a toccare il fasciame ai lati dello scafo.
Se hai optato per la finitura naturale, applica sul listello il mordente del colore prescelto. Se invece stai dipingendo il modello, vernicia il listello di nero.
Il listello va applicato in modo che il suo bordo superiore sia rialzato di 1 mm rispetto al tavolato del ponte, così da formare un piccolo gradino.
Prepara due listelli per parte da installare lungo le impavesate del ponte superiore di poppa. Fai aderire le estremità posteriori alla parete dello specchio e taglia quelle anteriori a filo del bordo anteriore del listello da 4x4 mm che delimita trasversalmente il ponte. I listelli inferiori, inoltre, vanno sagomati per fare posto al listello trasversale. Dopo avere steso la colla sui montanti e sui bordi dei listelli, fissa questi ultimi in posizione. Prima di procedere al taglio delle impavesate, fai asciugare completamente la colla.

Il taglio delle impavesate del ponte superiore di poppa
A poppa, misura la differenza di altezza tra il fasciame esterno e quello interno. In seguito misura la distanza tra il bordo superiore del fasciame esterno e il listello da 4x4 mm che delimita anteriormente il ponte. Riporta quindi le quote rilevate sull’impavesata esterna e con una matita disegna una linea passante per tali punti. La linea dovrebbe obliquare da poco sotto il bordo superiore dello specchio a poco sopra il bordo del ponte superiore di poppa.
Prima di effettuare il taglio delle impavesate, verifica bene che la linea non tocchi il listello che delimita anteriormente il ponte.
Proteggi il listello sul bordo del ponte con il nastro adesivo (noi abbiamo anche coperto le aperture dei ponti per impedire l’ingresso della polvere di legno). Corica quindi il modello su un lato e con un seghetto taglia le impavesate appena sopra la linea di matita.
Con l’aiuto di una moneta del diametro di circa 2 cm, disegna un arco di cerchio dal bordo superiore dell’impavesata al bordo anteriore del listello da 4x4 mm che delimita il ponte. Ora, carteggiando, rifinisci il bordo a proravia dell’impavesata, portandolo a filo dell’arco appena tracciato. Infine rifinisci con cura l’impavesata, prima levigando il bordo superiore e poi carteggiando la superficie interna e quella esterna.

Le bitte d’ormeggio
La realizzazione delle quattro bitte è illustrata dettagliatamente nella Guida al montaggio. Se per il tuo modello hai scelto la finitura naturale, applica sulle bitte e le cornici delle loro aperture poste sulle impavesate il mordente del colore prescelto. Nel caso in cui abbia optato per la finitura decorativa, vernicia bitte e cornici di nero. In seguito, incolla dei chiodini nei fori praticati in precedenza sulle soglie delle aperture destinate ad accogliere le bitte. Infine fissa queste ultime in posizione con i chiodini e la colla, dopo aver reciso le teste.

La cornice della grande apertura di coperta
Con il seghetto recidi i bagli che attraversano la grande apertura del ponte di coperta. Tieni il seghetto in posizione verticale ed esegui i tagli il più vicino possibile ai listelli del ponte.
Prendi un listello da 2x6 mm e taglia due pezzi da applicare lungo i bordi laterali dell’apertura. Fissa in posizione i listelli con il nastro adesivo, poi prepara altri due pezzi da installare sul bordo anteriore e su quello posteriore, completando la cornice.
Per ottenere una finitura naturale, applica sui listelli il mordente usato in precedenza. Se invece hai scelto la finitura decorativa, dipingili di nero. Incolla i listelli in posizione a filo della coperta.

Le scale della grande apertura
Prendi una delle bande laterali e appoggiala alla cornice dell’apertura con la base disposta sul ponte sottostante e le scanalature per i gradini in posizione orizzontale. Poi traccia un segno sulla banda all’altezza della coperta. Le bande laterali devono essere alte uguali, tuttavia, prima di tagliarle controllane l’altezza ai quattro angoli dell’apertura.
Prepara così quattro paia di bande laterali, ognuna con sei o sette gradini. I gradini sono lunghi 9 mm e vanno ricavati dal listello da 1x5 mm. Alla sommità delle bande realizza uno smusso verticale esteso fino alla seconda scanalatura, così che esse possano appoggiarsi stabilmente alla cornice dell’apertura di coperta.
Monta le quattro scale nello stesso modo in cui hai assemblato le scale precedenti. Per entrare nella sua scanalatura, il gradino superiore deve essere più stretto degli altri (circa 3 mm). Per il momento, non fissare in posizione le scale.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V59.JPG
V59-1.JPG
V59-2.JPG
V59-3.JPG
V59-4.JPG
V59-5.JPG
V59-6.JPG
V59-7.JPG
V59-8.JPG
V59-9.JPG
V59-10.JPG
V59-11.JPG
V59-12.JPG
V59-13.JPG
V59-14.JPG
V59-15.JPG
V59-16.JPG
V59-17.JPG
V59-18.JPG
V59-19.JPG
V59-20.JPG
V59-21.JPG
V59-22.JPG
admin
#5 Inviato : mercoledì 1 luglio 2015 20:24:35
Rank: Amministratore

Gruppi: Administrator, Administrators

Iscritto: 07/01/2015
Messaggi: 625
Points: 1.910
Locazione: UK
Fascicolo 60

In allegato, vari listelli di legno, travetti dei pagliolati, braccioli, fumaiolo, golfari, foglio di acetato, palle di cannone, accessori del ponte.

Nel corso di questo montaggio ti serviranno le colonnine, i bagli e le scale allegate al fascicolo 59 e i listelli da 2x10 mm forniti con l’uscita 58.

La disposizione dei bagli e delle colonnine
I bagli vanno collocati nella grande apertura centrale del ponte di coperta. Ognuno di essi si compone di due parti ed è sostenuto da una coppia di colonnine.

Inizia misurando la lunghezza dell’apertura centrale del ponte di coperta, poi, per calcolare la distanza tra i bagli, dividi la misura per 7.
Applica due pezzi di nastro adesivo lungo i bordi laterali dell’apertura. Fai un segno sul nastro in corrispondenza del bordo anteriore, quindi traccia sei segni per parte a una distanza l’uno dall’altro pari al risultato appena ottenuto.
Prendi due colonnine e controlla che la base e la sommità siano piane e lisce. Verifica anche che abbiano la stessa altezza. In seguito incollale ai lati del pagliolato, usando un listello per allineare i loro centri alla seconda coppia di segni. Con il medesimo procedimento fissa altre cinque colonnine per parte (due avanzeranno).
Come abbiamo accennato, i bagli sono composti da due pezzi. Il lato esterno di ciascuno di essi è diritto, mentre quello interno è rastremato. Carteggia i bordi scuri e smussa le estremità rastremate. Adesso applica la colla nella zona di contatto tra i due elementi, quindi collocali in posizione tra le cornici laterali dell’apertura così da regolarne la lunghezza, ma, per il momento, non incollarli alle colonnine.
Quando la colla è asciutta, applica sui bagli il mordente del colore prescelto oppure, nel caso in cui tu abbia optato per la finitura decorativa, dipingili di nero. Infine incollali sopra le colonnine, rimuovendo da ultimo il nastro adesivo.

L’installazione delle scale e delle cornici
Osserva la posizione delle quattro scale all’interno dell’apertura centrale della coperta. Le due scale a proravia vanno disposte contro la cornice anteriore dell’apertura, quelle a poppavia devono essere a contatto con il bordo anteriore dell’ultimo baglio.
Passa ora a completare la cornice dell’apertura. Taglia un pezzo di listello da 3x3 mm da disporre su un bordo laterale tra due scale. Ripeti l’operazione sull’altro lato dell’apertura. Prepara un terzo pezzo di listello da 3x3 mm da posizionare lungo il bordo anteriore dell’apertura.
Smussa la parte superiore delle estremità dei due listelli laterali. Applica quindi il mordente o la vernice, come hai fatto con il resto della cornice che riquadra l’apertura. Infine incolla i tre listelli sopra la cornice e a filo con essa.

Le impavesate del ponte superiore di prua
Misura l’altezza dell’impavesata anteriore del ponte superiore di prua rispetto alla piattaforma antistante. Essa dovrebbe essere di 28 o 29 mm. Se l’impavesata fosse troppo bassa, alzala aggiungendo un pezzo di listello avanzato. Se invece fosse troppo alta, carteggiala opportunamente.
Ora disponi il righello contro la faccia interna dell’impavesata anteriore e traccia un segno sul fasciame a 150 mm di distanza.
Prepara un pezzetto di legno da 3x3 mm e incollalo all’interno dell’impavesata laterale tra il segno e l’ordinata più vicina verso prua. Incolla un pezzetto di listello da 2x5 mm in modo da prolungare il listello inferiore del fasciame fino al segno.
Per semplificare la posa dei capi di banda, operazione che svolgerai tra poco, a questo punto conviene ridurre lo spessore delle ordinate di prua da 3 a 1,5 mm.
Prepara il rivestimento interno dell’impavesata laterale incollando due listelli da 2x5 mm. Il listello superiore deve terminare a circa 50 mm dall’estremità posteriore dell’impavesata, poiché il profilo di quest’ultima si abbasserà verso la coperta. Per assecondare l’andamento dell’impavesata, è necessario curvare i listelli con un piegalistelli.
Ora traccia un segno sul fasciame esterno in corrispondenza del bordo dell’impavesata anteriore (la cui altezza, come abbiamo visto, deve essere di 28-29 mm). Traccia quindi un secondo segno sul bordo posteriore dell’impavesata 2 mm sopra il ponte superiore di prua. Collegando i due punti con una linea, otterrai il disegno del profilo dell’impavesata laterale. Con l’aiuto di un seghetto taglia l’impavesata appena al di sopra della linea, eliminando il materiale in eccesso. Carteggia i bordi superiori delle impavesate laterali così che risultino diritti, ben levigati e a filo dell’impavesata anteriore.
Adesso devi rivestire la faccia interna dell’impavesata anteriore con due listelli da 2x5 mm. Una volta asciutta la colla, carteggia sia la sommità dei listelli, così da allinearla al bordo dell’impavesata, sia la superficie interna.
Prepara un listello da 4x4 mm da posare sul ponte superiore di prua contro il rivestimento dell’impavesata anteriore, ma aspetta a incollarlo.
Da un listello da 3x3 mm taglia due segmenti lunghi 15 mm e due lunghi 20 mm. Esegui sui segmenti dei fori superficiali del diametro di 1,5 mm distanziati l’uno dall’altro di 3 mm (più avanti nei fori installerai le palle di cannone).
Tratta i quattro segmenti da 3x3 mm e il listello da 4x4 mm con il mordente di colore a tua scelta, poi incollali sul ponte come illustrato. Se stai verniciando il modello, devi prima dipingere di giallo ocra l’interno delle impavesate dei ponti superiori di prua e di poppa, in seguito colorare di nero i cinque pezzi di listello e infine incollare questi ultimi in posizione.

Il completamento delle impavesate: i capi di banda
Le impavesate vanno ultimate con l’applicazione dei capi di banda, da realizzare con i listelli allegati a questa uscita e alle due precedenti.
L’installazione dei capi di banda deve essere ripetuta su entrambi i lati dello scafo. Conserva i listelli di scarto perché possono servirti per completare il lavoro.
Prendi due listelli da 2x8 mm (forniti con il fascicolo 59) e tagliali a misura così da poterli disporre sopra le impavesate della zona centrale della coperta. Con la carta abrasiva leviga i bordi dei listelli e smussa gli spigoli, poi applica il mordente o la vernice. Incolla quindi i listelli in posizione facendone sporgere i bordi esterni di 1 mm rispetto allo scafo.
Con un avanzo di listello da 2x8 mm prepara due montanti da fissare sul bordo laterale dell’impavesata della zona centrale della coperta (vedi la foto al riguardo). Carteggiali, tingili con il mordente o la vernice e incollali.
Disponi un listello da 2x10 mm (allegato al fascicolo 58) sull’impavesata della zona poppiera della coperta. L’estremità posteriore del listello va sagomata e adattata al bordo curvo dell’impavesata del ponte superiore di poppa, quella anteriore va tagliata a filo del montante che hai appena installato. Dopo averlo trattato con il mordente o la vernice, incolla il listello, facendolo sporgere di 1 mm rispetto al fasciame dello scafo.
I capi di banda delle impavesate del ponte superiore di poppa sono fortemente incurvati a un’estremità. Prendi dunque un listello da 2x10 mm (fascicolo 58) ed esegui una serie di tagli trasversali sui primi 20 mm del pezzo di legno. I tagli devono essere a una distanza di 1 mm l’uno dall’altro e avere una profondità di 1-1,5 mm. Fai comunque attenzione a non spezzare il listello. Per rendere più flessibile l’estremità del listello, immergila nell’acqua calda, poi piegala lungo il profilo curvo dell’impavesata. Questa volta conviene incollare il capo di banda prima di applicare il mordente o la vernice. Tieni in posizione l’estremità curva del listello con due o tre chiodini e la parte diritta con l’aiuto di un peso o di qualche chiodino. Completa i capi di banda delle impavesate del ponte superiore con dei pezzetti di listello avanzati, che andranno rifiniti in modo da combaciare con la parete dello specchio di poppa. Infine colora i capi di banda.
Ora prepara un pezzo di listello da 2x8 mm che sporga di 10 mm per parte dall’impavesata anteriore del ponte superiore di prua. Trattalo con il mordente o la vernice, quindi incollalo in posizione facendolo sporgere di circa 1,5 mm rispetto alla paratia anteriore.
Adesso taglia un listello da 2x12 mm di lunghezza tale che l’estremità prodiera si congiunga con il bordo posteriore del capo di banda anteriore e l’estremità poppiera si sovrapponga di 1 mm al capo di banda della zona centrale del ponte di coperta. Applica il mordente o la vernice, quindi incolla il listello allineandolo davanti alla faccia interna dell’impavesata e dietro al capo di banda adiacente.
Rifila e carteggia le estremità del capo di banda anteriore portandole a filo dei due capi di banda laterali. Infine, se necessario, ritoccale con il mordente o la vernice.
admin ha allegato le seguenti immagini:
V60.JPG
V60-1.JPG
V60-2.JPG
V60-3.JPG
V60-4.JPG
V60-5.JPG
V60-6.JPG
V60-7.JPG
V60-8.JPG
V60-9.JPG
V60-10.JPG
V60-11.JPG
V60-12.JPG
V60-13.JPG
V60-14.JPG
V60-15.JPG
V60-16.JPG
V60-17.JPG
Utenti che sfogliano il topic
Guest
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.

DeAgostini